schegge di creatività

schegge di creatività

7-8-9- settembre, appuntamento alla Darsena di Ravenna……….

Annunci

il manichino , Questo è un altro lavoro che mi è piaciuto molto fare anche perchè mi piace il risultato. Quando sono andata a “svestire il manichino dalla sua fodera usrata, ho trovato sotto la cartapesta originale che ,i indicava l’anno di fabbricazione, il’56. Casualmente molti anni fa in un baule trovato vicino al rusco in strada a Bologna, trovai degli articoli strappati da alcune riviste dello stesso periodo che parlavano del viaggio dello Scia di Persia in Italia con la sua splendida consorte Soraia. Coincidenza certo, ma mai più azzeccata. Nel realizzare la nuova copertura ho voluto lasciare scoperti alcuni scorci di quella originale…bhe è un originale sull’originale!!!

Immagine

e gli argenti…

assolutamente pezzi unici, lavorati artigianalmente argento e pietre ( radice di smeraldo e corallo delle filippine.

la ceramiche, la pelle………..


Buongiorno a tutti, non so cosa aspettarmi da questo progetto, per ora pubblicherò di volta in volta le foto delle mie”creature” alternandole ai pensieri che le hanno originate. Purtroppo il tempo da dedicare a questa idea non è molto e ancora meno la dimestichezza col mezzo……..intanto che cerco di capirci qualcosa guardatevi un pò di foto……….buon W.E…..A proposito io sarò a fare un pò di mercatini, stasera  a RAvenna, domani e domenica a Marina Romea, certo è per chi è in zona………

.CIAO……

tanto per presentarci………

ceramica raku sfumature di verde + catena canna di fucile (free nikel)

Anima volubile perchè? perchè è come mi sono sempre sentita, incostante, forse insicura ma preferisco pensare che sia un pregio, che sia curiosità e fantasia anzichè un limite. Non mi sono mai fatta un tatuaggio per questa ragione, troppo definitivo , ho invece cambiato colore di capelli 100 volte. I vestiti me li facevo da sola per essere sicura di non trovarmi davanti a qualcuna con lo stesso abito, ma la parte più divertente era che dopo averli messi qualche volta li modificavo e poi ancor e ancora fino a che non ne rimaneva che una toppa. Ho una vera avversione per il banale, così a volte rischio di complicarmi la vita, e tutto questo si vede nelle mie creazioni anzi creature, d’ora in poi le chiamerò così! Bhe per oggi è tutto…alla prossima………